Tipi di bistecchiere, vantaggi e svantaggi

Per ogni tipo di bistecchiera ci sono pro e contro. Vediamo quali vantaggi e svantaggi presentano le varie tipologie di bistecchiere in commercio, suddivisibili in tradizionali, elettriche e in pietra ollare, come si può vedere meglio su www.migliorebistecchiera.it. Iniziamo con la bistecchiera tradizionale il cui principale vantaggio è quella di essere realizzata in ghisa, una particolare lega metallica usata anche in ambito siderurgico caratterizzata da un’eccellente conducibilità del calore. Cuoce bene e subito, oltretutto è antiaderente e non va aggiunto nemmeno un filo d’olio. Svantaggi? Il peso, che pregiudica la maneggevolezza dell’utensile e, alla lunga, stanca. In più non dispone di alcun accessorio, essendo venduta ‘nuda’, singolarmente e senza ‘gadgets’. In più fa un po’ di fumo, ma ci sta.

Veniamo ai pro e contro della bistecchiera in pietra ollare. Il suo cavallo di battaglia è l’antiaderenza, infatti le bistecchiere in pietra ollare sono molto più antiaderenti di quelle tradizionali o elettriche, inoltre mantengono a lungo il calore e continuano la cottura anche a fiamma spenta. E i ‘contro’? E’ suscettibile agli sbalzi di temperatura e bisogna trattarla in guanti bianchi, in quanto non va lavata subito dopo l’uso, ma bisogna attendere il tempo sufficiente a farla raffreddare. Mai immergerla in acqua da calda, si rovinerebbe. Ultima, ma non ultima, la bistecchiera elettrica.

I suoi vantaggi sono evidenti, non sporca e basta attaccarla a una presa di corrente per accenderla e farla funzionare. Anch’essa è antiaderente, per quanto un po’ meno di quella in pietra ollare, ma se la batte con la tradizionale, fa poco fumo o niente, neutralizza gli odori ed è dotata di un meccanismo di chiusura a libro, che blinda i cibi e permette di girarli per una cottura omogenea su entrambi i lati. Se di svantaggi si può parlare, possiamo affermare che è più ingombrante delle altre due ‘sorelle’, anche se questo non è un vero e proprio difetto. Sta di fatto che la bistecchiera elettrica ha, generalmente, delle dimensioni molto più importanti di quella tradizionale o in pietra, di conseguenza pesa di più e occupa uno spazio maggiore. Ora che avete chiara la differenza, a voi la scelta.